Modalità di pagamento della tassa annuale di iscrizione all’albo 2018

Egregio/Gentile Collega,


anche questo anno, in base alla normativa vigente, il contributo da pagare al Collegio TSRM viene versato tramite

bonifico bancario direttamente sul conto del collegio di cui si riporta in pie pagina l’importo e l’IBAN.


Cogliamo l’occasione per ricordarti che, conformemente alla Legge 28 gennaio 2009, n. 2, è fatto obbligo a ogni professionista iscritto in un albo di possedere una casella di posta elettronica certificata (PEC) e di darne comunicazione al proprio Collegio il quale, a sua volta, è tenuto a darne comunicazione al Ministero dello Sviluppo Economico, all'interno dell’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI_PEC), in attuazione del Decreto legge 18 ottobre 2012, n.179, affinché sia pubblicata sul sito web istituzionale.


Per rendere più facile ed economica l’attivazione della propria casella PEC, alcuni Collegi, hanno fornito o stanno fornendo, a proprie spese, un indirizzo di PEC personale.


Ci risulta che al momento non tutti gli iscritti siano in regola col suddetto obbligo, perciò, se non lo hai ancora fatto, ti invitiamo a contattare tempestivamente il tuo Collegio di appartenenza e ad assolvere a quanto previsto dalla normativa vigente.


È importante ricordare che l’apparato normativo prevede sanzioni in merito all’omessa pubblicazione del proprio indirizzo di PEC; inoltre, dal 1 giugno 2016, in applicazione delle disposizioni contenute nell’art. 14 del Decreto legislativo 24 settembre 2015, n. 159, la notifica delle cartelle esattoriali avverrà esclusivamente attraverso questo canale.

Ti consigliamo, pertanto, di verificare costantemente la tua casella di PEC.