Delucidazione in merito alla quota Albo 2017

Caro Collega,

in questi giorni ti sarà recapitato presso il tuo domicilio il bollettino per il pagamento della quota associativa 2017 per l’iscrizione al nostro Albo.Come già segnalato per un mero errore, il MAV è stato generato con la quota di 78,97 Euro anziché di euro 75,00. Appena ci siamo accorti, abbiamo segnalo a chi di dovere, ma purtroppo la spedizione dei relativi MAV era in corso.

Durante il consiglio direttivo avvenuto il 25 gennaio 2017 è stato deliberato di comune accordo di congelare i 3,97€ in più per ogni iscritto al 31/12/2016, da portare in bilancio per l’anno 2018.

Questa decisione è stata condivisa dai membri del direttivo valutando tutte le possibilità possibili:

1) restituendo a mano i soldi eccedenti a quelli deliberati in assemblea, convocare un’assemblea straordinaria per votare il nuovo bilancio preventivo.

2) In ultimo quella di “congelare” la somma eccedente ai 75€ di quota a iscritto e portarla a bilancio consuntivo come parte della nuova quota iscrizione Albo dell’anno 2018.

Si precisa che nel caso in cui durante l'anno in corso, un iscritto all'albo, dovesse presentare richiesta di trasferimento, e/o di cancellazione, potrà chiedere la restituzione di tale quota eccedente già versata nell’ anno corrente attraverso la compilazione di un modulo apposito, reperibile sul sito.

Sicuri che la decisione presa dal consiglio direttivo sia condivisa da tutti gli iscritti.

Un sorriso

Ricordiamo

Per evitare di incorrere in mora, i colleghi dovranno corrispondere la propria quota di partecipazione entro e non oltre il 31 gennaio 2017.